Form di ricerca

Se è vero che "nella botte piccola, c'è il buon vino", non si può non constatare che pur essendo il più piccolo comune della provincia anconetana, Castelbellino è in realtà un concentrato di sapori, cultura e accoglienza che difficilmente si incontra.
E mai proverbio fu più riuscito: il paesaggio amabilmente ricco di colline, è infatti punto di fervida produzione vinicola, questa è la casa del Verdicchio dei Castelli di Jesi.
Ma oltre al palato, un viaggio a Castelbellino è anche l'occasione per soddisfare la propria voglia di cultura e storia.
La zona è infatti è sicuramente abitata da tempi antichi, e notevoli sono i ritrovamenti di reperti d'interesse archeologico. Una vacanza a Castelbellino deve prevedere la visita alla Necropoli di Contrada Noceto e Molino, nei cui terreni sono stati trovati reperti e tombe per un'estensione di oltre 400 mq.
Ritornando nel centro abitato, il viaggio a Castelbellino ci porta presso le sue numerose chiese. La Chiese Parrocchiale di San Marco, che non ha mai subito particolari opere di restauro ed è rimasta praticamente intatta; la Chiesa di Santa Maria delle Grazie edificata tra il 1400 e 1500 e la Chiesa di San Marco Evangelista, risalente alla fine del '700.
Di sicura attrattiva è poi Villa Coppetti, costruita intorno al 1800 e caratterizzata da uno stile neoclassico che ben sposa il verde parco cui è annessa.
Nella vacanza a Castelbellino va sicuramente visitato il Teatro "Beniamino Gigli", fortemente voluto dai signori del luogo in epoca risorgimentale e Palazzo Berarducci.



Agriturismo La Collina delle Streghe a Castelbellino (Marche)

Scegli una vacanza nelle stupende Marche, a Castelbellino, per 2 o più giorni in agriturismo, solo pernottamento e sarai a contatto con la genuinità rurale. La struttura si compone di appartamenti, offre un ambiente confortevole e numerosi servizi. Frutta e verdura dell'azienda agricola a disposizione per il consumo. Non perdere tempo, prenota!